Qualcosa di familiare a Palermo…


Il lungomare di Palermo con sorpresa!!
..eh si, perché nel weekend trascorso in città, la domenica mattina, sono andata con la mia amica palermitana a fare un giretto verso il mare o meglio verso la Cala e il Foro Italico.

La Cala è l’antico porto di città, un tempo difeso dal Castello a Mare.
Non molto distante dal mercato della Vucciria, questo porto oggi assomiglia tanto ad un porticciolo francese, elegante e moderno pieno di imbarcazioni lussuose con bandiere di tutto il mondo. 

Fino a pochi anni fa la zona del porto era quella più degradata ma oggi la trovate in una veste completamente nuova!

Palermo-21

Dalla Cala si raggiunge a piedi il Foro Italico: il Foro è un viale lunghissimo che collega il porto al quartiere della Kalsa e si affaccia proprio sul mare. 
Se da una parte c’è il mare, dall’altra c’è un parco dove potete trovare artisti di strada, persone sdraiate a riposare, bambini giocare a calcio…

Palermo-25

Ma la sorpresa che vi dicevo!!Eccola qui!!Le panchine che si affacciano sul mare!
Lo so, probabilmente il 95% di voi non capirà cosa ci possa trovare io di tanto interessante in queste panchine con i pois colorati….

Palermo-22

In verità vi dico questo..appena le ho viste, è come se mi fossi sentita a casa…
Questi pois colorati sono esattamente gli stessi pois che caratterizzano la copertina del quarto album dei 30 Seconds To Mars, la mia band tanto amata. *__*
Chi segue i MARS così assiduamente come faccio io, può sicuramente confermarmi che vediamo spesso riferimenti marziani un po’ ovunque…simboli, frasi, parole…
Una mia amica mi aveva avvisato “Quando vai a Palermo, mi raccomando!Vai al Foro Italico!” …e io non capivo cosa ci fosse di così tanto importante…

Eccome se c’era!!Bellissime panchine!Quando ami una band come la amo io..che ci volete fare, ogni singolo collegamento è pura magia!E’ gioia infinita!!
E così il mio weekend palermitano si è concluso con questa bellissima immagine davanti agli occhi….JUMP AND TOUCH THE SKY!!

Palermo-23

Ti può interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.