Vita da blogger a Barcellona – II


La mia vita da blogger a Barna prosegue e continuo a scrivere nella community di OK Apartment diventando sempre più esperta di Barcellona.. 😉

1

Ho trascorso Pasqua qui e, come per il Natale, ho dovuto rinunciare ai piatti tipici cucinati dalla mamma o dalla nonna come i cappelletti o i tortellini in brodo. Ma anche nella capitale catalana non si scherza con la cucina tradizionale delle feste. Per Pasqua qui si mangiano molti piatti a base di baccalà e come dolce c’è la tipica “Mona de Pascua“: una torta fatta con uova di cioccolato, con piume e una o più figure di cioccolato sopra…nelle pasticcerie ne trovi di tutti i tipi e di tutti i prezzi!
Se volete qualche altra info sulle tradizioni pasquali di Barcellona, cliccate qui

2

Il 23 aprile a Barcellona si festeggia Sant Jordi, conoscete la leggenda? Sapete che Sant Jordi uccise il drago per salvare la principessa?
Proprio per questo i barcellonesi provano un grande amore per questo cavaliere e sono particolarmente legati ai draghi e ai dragoni: ne trovi sparsi per la città in ogni angolo, da quelli più visibili e riconoscibili come il drago raffigurato sul tetto di Casa Batlló a quelli più nascosti sulle maniglie dei portoni degli splendidi edifici modernisti ad esempio.
Leggendo l’articolo a questo link, scoprirete dove si trovano anche gli altri!

3

A proposito di edifici modernisti, lo sai che Barcellona è la capitale mondiale del modernismo? Uno stile architettonico che adoro. E non parlo solo delle meraviglie di Gaudi, ormai conosciuti da tutte, ma di tutte quelle case e quegli edifici che si trovano in città principalmente nel quartiere Eixample: vetrate colorate, balconi in ferro battuto, decorazioni floreali, portoni con decorazioni in legno o in ceramica…sono vere e proprie opere d’arte.
Io ho fatto una passeggiata lungo uno dei viali più famosi della città quale Passeig de Gracia e mi sono addentrata nelle strade vicine…e poi sono salita fin quasi al parco del Tibidabo, più precisamente Avinguda Tibidabo dove anche qui si trovano edifici modernisti.
Ho scattato diverse foto e poi ho parlato del mio tour modernista qui!

4

E poi..”How to meet new people in Barcelona?
Come fare nuove amicizie quando ci si è appena trasferiti in città?  Si sa, quando si arriva in una città nuova, che sia per lavoro o per studio, non sempre è facile fare nuove amicizie..ma a Barcellona è diverso! Una città sempre in festa, super internazionale e sempre attiva soprattutto nell’organizzare eventi e riunioni tra stranieri, un’ottima occasione per conoscere nuove persone e magari parlare anche lingue diverse.

Anche io sono stata una “nuova” a Barcellona e ho sperimentato gli eventi di Meet Up ad esempio, conosci? Belle iniziative per conoscere nuovi amici!
Dai un’occhiata a questo articolo così capisci di cosa parlo! 😉

Alla prossima! 😉

Ti può interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.