Fare surf a Lanzarote. La mia prima esperienza sulla tavola da surf 6


La mia prima tavola da surf.

A volte penso cosa sarebbe stato di me, se fossi nata in Australia, o in una di quelle zone del mondo dove si può praticare surf dalla mattina alla sera.
Ed invece il destino ha voluto che nascessi vicino al Mar Adriatico, dove il surf non si pratica neanche nei giorni più burrascosi invernali perché le onde, non sono mai quelle giuste.

Fare surf a Lanzarote, tavola da surf

Ho sempre avuto la fissa per il surf, sono sempre stata affascinata dal mondo dei surfisti, anime libere in mezzo al mare che vivono la loro vita aspettando l’onda perfetta.
California, Australia, Hawaii…luoghi da sogni, paesaggi da favola e splendide onde.
Se fossi nata in uno di questi luoghi, probabilmente avrei fatto surf tutta la vita.

Non essendomi però mai (o meglio non ancora :P) trasferita in uno di questi meravigliosi posti, ho deciso di provare a fare surf sull’isola di Lanzarote, nelle Canarie, più precisamente sulla spiaggia di Famara.

Fare surf a Lanzarote spiaggia Famara

Spiaggia di Famara. Dove fare surf a Lanzarote

La spiaggia di Famara si trova nel nord-est dell’isola, nel municipio di Teguise, dove si trova anche la Caleta de Famara, un grazioso villaggio di pescatori.

E’ una delle spiagge più conosciute non solo di Lanzarote ma anche delle Canarie, e la sua fama è data proprio dalle sue condizioni meteorologiche e dalle sue correnti marine, che permettono di praticare sport acquatici estremi, tra cui surf e kite-surf.
Qui infatti si trovano numerose scuole di surf e si svolgono spesso importanti competizioni.

Fare surf a Lanzarote Caleta de Famara

La spiaggia è lunga circa di 3 km, con la sabbia vulcanica di colore scuro, e quando c’è la bassa marea,l’oceano di ritira e si possono fare lunghe passeggiate in riva al mare. Spesso però non è possibile fare il bagno proprio a causa del forte vento.
In spiaggia sono infatti poche le persone che prendono il sole e si rilassano in acqua, le correnti sono forti e il vento non aiuta a rilassarsi.
In questa spiaggia si viene per fare surf! 😉

I primi tentativi

La mia prima lezione di surf l’ho fatta presso la Calima Surf School, che organizza corsi di surf tutto l’anno.
Organizzano diversi tipi di corsi, giornalieri, settimanali, corsi privati e corsi a cui si abbinano anche lezioni di altre discipline sportive acquatiche.

Spesso molti ragazzi partecipano ai Surf Camp ovvero un vero e proprio full immersion di lezioni! Il Surf Camp comprende 7 notti di alloggio nella scuola e 5 giorni di lezioni in acqua, compresi di trasporto fino alla spiaggia.
Ovviamente i corsi sono svolti da insegnati qualificati( BSA) e sono sempre presenti i bagnini.

Fare surf a Lanzarote

Per quanto mi sarebbe piaciuto partecipare ad un Surf Camp, ho potuto solamente prendere parte ad una lezione giornaliera: 5h con picnic a 45€.
Avevo prenotato la lezione precedentemente sul web ed ero insieme ad un’altra ventina di ragazzi.

Un’esperienza indimenticabile e totalmente distruttiva. Le 5 ore più faticose di tutta la mia vita. 😀
Quel giorno sulla spiaggia di Famara tirava un vento piuttosto forte, ma ancor prima di arrivare in spiaggia, la prima difficoltà è stata mettersi la muta 🙂

Seconda difficoltà: raggiungere la riva con la tavola da surf sotto braccio.
Di fatto il pulmino dalla scuola ci portò vicino alla spiaggia ma poi, ognuno con la propria tavola doveva raggiungere la riva…una fatica estrema! La tavola era per me pesantissima ed enorme e, dovendo camminare sulle dune di sabbia, il vento non mi aiutava di certo a mantenere l’equilibrio.

Fare surf a Lanzarote corso di surf

La lezione è iniziata con un po’ di corsetta e di stretching e poi si è passati alle prime tecniche base: come raggiungere il punto giusto in mare, come tenere la tavola in acqua, come prendere l’onda, come salire nella maniera corretta sulla tavola per poi alzarsi in piedi una volta che arriva l’onda perfetta.

Sulla spiaggia, con la tavola sulla sabbia, tutto sembrava estremamente facile, ma sapevo benissimo che non sarebbe stato assolutamente così…

Cinque ore di lotta feroce contro le onde, una tavola che aveva vita propria ed un fisico stremato. La tavola mi è caduta in testa, sulla schiena, contro la pancia…la corrente era fortissima ed io non avevo la forza.
Ma io su quella tavola dovevo salirci almeno una volta!! E così è stato!
Dopo decine di tentativi, ho avuto la mia piccola soddisfazione 😉

fare surf a Lanzarote io e la tavola

Un’esperienza faticosa ma davvero bellissima!
Per chi, come me, non è mai salito su una tavola da surf, l’esperienza può essere piuttosto difficile anche se tutto dipende dal tipo di corrente, dalle onde e dal vento.
La spiaggia di Famara e le sue correnti, come ci disse l’istruttore, sono una buona sfida per i principianti! Ma l’importante nella vita è provarci, sempre! 😉

Info utili

La spiaggia di Famara si trova nel nord-est dell’isola. Può essere raggiunta con i mezzi pubblici ma se visiti Lanzarote, ti consiglio di noleggiare un auto perché hai molta più libertà negli spostamenti e guidare sull’isola è davvero molto semplice.

La Calima Surf School si trova in Calle Achique, 16 – 35558 Caleta de Famara ed è aperta tutto l’anno. Puoi scegliere tra una vasta gamma di corsi. Se sei interessato ti consiglio di visitare la pagina ufficiale.

La temperatura a Lanzarote oscilla tutto l’anno tra i 20° ed i 25° gradi, fino ad arrivare ai 28° gradi.
La temperatura dell’acqua oscilla invece tra i 20° ed i 23° gradi.

Il corso giornaliero che ho fatto io costa 45€ e comprende: il pranzo in spiaggia (panino, succo di frutta ed acqua), l’assicurazione, tutto il materiale necessario per fare surf, il diploma e le foto scattate durante l’esperienza.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

6 commenti su “Fare surf a Lanzarote. La mia prima esperienza sulla tavola da surf

  • Damiano

    Figo! spero che non sia cambiato nulla che tra 1 settimana vado e voglio passare anche io le 5 ore più faticose della mia vita facendo surf. Per visitare il Timanfaya cosa consigli? Qualche escursione a pagamento (se ne trovano un casino e non so cosa scegliere) o da soli? Grazie mille!

    • Martina L'autore dell'articolo

      Ciao Damiano, woow bella domanda che mi fai!! 🙂 Ci sono stata tanti anni fa e ora come ora faccio fatica a ricordarmi, però si..mi ero sicuramente rivolta ad un’agenzia locale per fare l’escursione. Se non ricordo male, da solo fino in cima con la tua auto non puoi andare, cioè, in autonomia non è permesso..però ripeto, se non ricordo male! 🙂
      Purtroppo però il nome dell’agenzia a cui mi ero rivolta, non me la ricordo!!

  • Rita

    Ciao, mi chiamo Rita! Ho letto con grande interesse quello che hai scritto perché anche io sto pensando di andare a fare una week alle Canarie e approcciarmi per la prima volta al surf:) solo un dubbio mi assale..non essendo una cima in inglese..volevo chiederti se ci sono istruttori che effettuano i corsi in varie lingue..tipo qualcuno parla italiano?? Grazie mille in anticipo se potrai darmi qualche info ciao Rita

    • Martina L'autore dell'articolo

      Ciao Rita, bella domanda che mi fa! 🙂 Sinceramente non so dirti perché io sono stata a Lanzarote diversi anni fa e non ricordo se gli istruttori parlassero diverse lingue. Io credo che la lezione l’abbia fatta in spagnolo, però non ricordo se ci fossero anche lezioni in italiano!

  • Cristian

    Ciao Martina…anch’io sono di Ravenna…e pensavo a Natale di fare una vacanza tipo questa tua.
    Io però ho 48 anni…Lanzarote com’è , per tutte le età o solo giovanotti?
    Per dormire cosa consigli?
    A presto
    Cristian

    • Martina L'autore dell'articolo

      Ciao Cristian,
      io sono stata a Lanzarote diversi anni fa, non so se si in questi anni sia cambiata, però me la ricordo adatta a tutti assolutamente! La ricordo un’isola tranquilla, senza troppa festa in giro…però ripeto, non so se sia cambiata.
      Per dormire ti consiglio di rimanere tra Playa Blanca, Puerto del Carmen e Costa Teguise, che sono le zone più turistiche e che offrono la maggior parte di servizi, soprattutto Puerto del Carmen.