Cosa fare a Chiang Mai, la cittadina thailandese amata dai nomadi digitali


Una piccola grande sorpresa nel Nord della Thailandia…

Chiang Mai è il capoluogo settentrionale della Thailandia e la città più importante del Nord del Paese. Pur essendo densamente popolata e caotica come ogni grande città del paese, Chiang Mai è completamente diverse dalla capitale.

L’atmosfera che si respira a Chiang Mai è magica e sa regalare al viaggiatore un fascino particolare.
Stradine strette e colorate, templi dorati, graziose casette, ristoranti fusion dove mangiare piatti tipici thailandesi, caffetterie creative dove fermarsi a lavorare con il proprio pc, mercati e natura dove praticare sport. 

Tutto questo concentrato in un’incantevole città dove, se avessi potuto, sarei rimasta volentieri almeno un mese. A Chiang Mai mi sono fermata però solo 4 giorni che mi sono bastati per capire quanto questa località sia speciale.

Tempio wat lok moli a chiang mai

Il Wat Lok Moli, un piccolo tempio incontrato in città

Chiang Mai ed il nomadismo digitale

Uno dei motivi principali che la rendono speciale è il suo essere così perfetta per i nomadi digitali. Durante il mio lungo viaggio nel Sud Est Asiatico, ho sempre portato con me il mio pc per poter lavorare online tutte le volte che potevo.

Quando ho raggiunto Chiang Mai, mi sono resa subito conto che la città aveva molto da offrire ai freelancer come meTantissimi bar e locali dove potersi sedere, prendere un caffè e lavorare in tranquillità. Una connessione wifi perfettamente funzionante quasi dappertutto, un’atmosfera creativa che aiuta a concentrarsi, belle persone attorno a te.

La strada più conosciuta e frequentata dai nomadi digitali è la Nimmanhemin Road, ma ci sono un sacco di coffee bar ovunque in città. Si può scegliere di lavorare anche in uno dei tanti spazi di coworking, tra i più conosciuti ci sono il Coffee Monster e Punspace.

coffee and clay studio chiang mai thailandia

Il Coffee and Clay Studio

Un altro motivo che porta i nomadi digitali a trasferirsi qui per un tempo, è il fatto che il costo della vita sia molto basso.
Si può trovare una stanza in un residence (con piscina) per poco più di 100€ al mese, si può pranzare e/o cenare con 2€ a piatto ed affittare un motorino costa circa 80€ al mese.
L’unica pecca è lo smog cittadino, che ricordo molto intenso, ma per questo basta alternare la vita di città con le “gite fuori porta”, nei dintorni di Chiang Mai.

Cosa vedere a Chiang Mai – i templi

La città offre tantissimi luoghi di interesse affascinanti ma soprattutto luccicanti, come i suoi templi, situati principalmente all’interno della “old town”, la città vecchia circondata dalle mura.

Tra i templi più importanti ci sono:

  • il Wat Phra Singh, fondato nel 1345 ed uno dei centri religiosi più importanti della Thailandia
  • il Wat Chedi Luang, costruito nel 1391 e conosciuto da molti perché qui offrono la possibilità di parlare con i monaci buddisti
  • il Wat Chiang Man, il tempio più antico in città risalente al 1296.
tempio dorato doi suthep thailandia

Il famoso tempio dorato – Wat Phra That Doi Suthep

Il Wat Phra That Doi Suthep

Questo tempio, situato a 15 km dal centro cittadino, è sicuramente il tempio più visitato in città. Un tempio che brilla, tutto completamente dorato e ricco di decorazioni e dettagli, come la meravigliosa scalinata di 290 scalini che conduce fino in cima.

Trovandosi su di una collina, difficilmente si raggiunge a piedi. Il modo migliore per raggiungerlo, è salire a bordo di un “songteaw”, il taxi rosso tipico in città. Il viaggio costa circa 500 baht (12€ circa) e generalmente si condivide il viaggio (e la spesa) con altri viaggiatori.

street food chiang mai thailandia

Una bancarella di street food nel centro di Chiang Mai

Dove mangiare a Chiang Mai – i Food e Night Market

A Chiang Mai, così come in ogni città thailandese/asiatica che si rispetti, i mercati sono una tappa fissa.
Lo street food thailandese è ottimo e passeggiare tra le bancarelle di un mercato è una vera e propria esperienza. 
Non si tratta solo di mangiare ottimi piatti locali, ma di vivere la vita del luogo, chiacchierare con le persone, curiosare, conoscerne la vera cultura.
Potete mangiare un piatto di gustosissimo Pad Thai per 0,70€, comprare un batido di mango per 0,50 cent o acquistare un souvenir.

Generalmente i food market aprono nel pomeriggio fino alle 11 di sera. Tra i mercati più importanti di Chiang Mai, ci sono il Night Bazaar (tutti giorni della settimana, dalle 17h fino alle 23h), il Wualai Saturday Market (che si svolge solo il sabato) ed il Sunday Walking Market (la domenica).

Nei dintorni di Chiang Mai – il Grand Canyon

Se ci si allontana dalla città, i dintorni di Chiang Mai offrono tantissime attività da svolgere all’aria aperta, dai tradizionali percorsi di trekking ai corsi di cucina thailandese tra le montagne.

Per chi ama gli elefanti, consiglio la visita all’Elephant Rescue Park dove tutti gli elefanti maltrattati vengono curati e coccolati (e dove avete la possibilità di fare il bagno insieme a loro!)
Ci sono tanti tour che organizzano escursioni con gli elefanti…. assicuratevi però che l’escursione che state per fare non sia a discapito di questi adorabili animali, verificate che non siano sfruttati (ad esempio il giro in sella agli elefanti è da evitare!).

gran canyon chiang mai

Il Gran Canyon di Chiang Mai

Un luogo che io ho amato particolarmente però è stato il Gran Canyon, un parco acquatico (se così può essere definito) immerso nella natura. Un vero e proprio canyon ed un grande lago dove l’acqua è azzurra e pulita, dove si può nuotare, rilassarsi su una zattera di bambù o, per i più piccoli, giocare sui gonfiabili sospesi sull’acqua.
Per i più intrepidi, c’è la possibilità di tuffarsi da uno dei canyon più bassi.

Un tuffo da 8 metri di altezza, che si svolge in totale sicurezza con i ragazzi che ti danno indicazioni e che ti aiutano una volta in acqua, nel caso tu ne abbia bisogno. Io ho tentennato un po’ ma alla fine ho deciso di tuffarmi…un’esperienza incredibile! E’ stato divertentissimo!

Come raggiungere Chiang Mai

Da Bangkok il modo migliore per raggiungere Chiang Mai è viaggiare di notte in treno.
L’esperienza del treno notturno un po’ mi spaventava, lo ammetto…ma è stata una piacevole sorpresa!
Io in verità sono partita da Ayutthaya, perché il treno fa tappa in questa località e ho pagato 800 baht (20€ circa).

Carrozza con aria condizionata o ventilatore, prima o seconda classe. Potete scegliere in base alle vostre esigenze e la cabina dove si dorme è perfetta! Si parte verso sera e si arriva a Chiang Mai la mattina presto…riposati e pronti per scoprire questa meravigliosa città!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *