Dove pattinare a Barcellona (con i pattini o lo skateboard)


La capitale catalana, paradiso degli skaters e pattinatori

Barcellona è una delle città migliori che conosca dove poter pattinare o muoversi con lo skateboard.
La città è piena di gente che pattina per rilassarsi, fare sport o spesso, anche per andare al lavoro!

Per le strade di Barcellona, mi capita di vedere frequentemente persone che vanno al lavoro con i rollers o spostandosi con un longboard. Si muovono con uno zaino in spalla e prima di entrare in ufficio, mettono i pattini nello zaino ed iniziano la loro giornata lavorativa. 
La prima volta che ho notato un ragazzo in giacca e cravatta, spostarsi con i pattini, mi è sembrata una cosa meravigliosa! 

Io che pattino al Forum

Oltre a loro, ovviamente, ci sono tutti quelli che come me, vanno a pattinare semplicemente per fare attività all’aria aperta.
Barcellona è perfetta per questo tipo di attività. Ci sono tantissimi luoghi in città dove fare pratica ed allenarsi e sono anche tantissime le associazioni dove poter fare corsi gratuiti per imparare.

Pattinare è una delle attività sportive che più mi piace fare (forse una delle poche in verità hahah) e sopratutto in questi tempi di Covid e pandemia, le attività all’aria aperte sono le uniche che ci viene permesso di fare (quanto meno qui in Catalogna).

Se sei già allenato e ti senti a tuo agio con i pattini, puoi tranquillamente andare in giro per tutta la città, approfittando delle numerosi piste ciclabili presenti in tutta la metropoli.
Se invece sei ancora alle prime armi e hai paura a buttarti nel traffico cittadino, puoi pattinare in alcuni luoghi specifici della città, perfetti per esercitarsi in sicurezza.

I luoghi migliori dove pattinare a Barcellona

I vari punti della città si dividono tra quelli maggiormente frequentati da coloro che hanno iniziato a pattinare da poco, da quelli dove si ritrovano gli skaters e pattinatori professionisti.

Pattinare lungo il Paseo Marìtimo

Il Paseo Marítimo

Parto da quella che considero essere la zona migliore per chi si sente ancora un principiante e  ha bisogno di un tratto rettilineo e semplice, senza troppi ostacoli, il Paseo Marítimo.
Questo tratto inizia dalla spiaggia della Barceloneta (dall’hotel W, l’hotel a forma di vela) fino al Forum.
Una passeggiata lunga chilometri, a due passi dal mare.

Lungo il percorso puoi incontrare qualche piccola discesa e/o salita, però si tratta prevalentemente di un rettilineo molto piacevole da percorrere, perché puoi osservare il mare, passi davanti al porto olimpico e puoi raggiungere la zona del Forum dove troverai uno spazio enorme in cui poter fare pratica in totale libertà.

Se vuoi pattinare lungo il Paseo Marítimo, devi però considerare la stagione in cui andare. O meglio, puoi pattinare durante tutte le stagioni dell’anno, però è ovvio che in estate il lungomare sia molto gettonato, non solo da chi pratica sport, ma anche da tutti i cittadini e turisti che vanno a fare una passeggiata o raggiungono la zona per poi andare in spiaggia.
In estate sul lungomare ci sono veramente tutti: chi pattina, chi corre, chi va in bici, chi passeggia con il cane, chi cammina con la tavola da paddle surf sotto braccio, oltre a tutti quelli che, pronti per andare in spiaggia, hanno con sé la rete da beach volley, gonfiabili e via dicendo…

Insomma, in estate puoi pattinare, ma devi essere bravo a schivare tutti quelli che ti tagliano la strada e credo non sia poi così piacevole. Consiglio quindi di pattinare in questa zona nelle altre stagioni, quando troverai meno gente. Puoi andare tranquillamente anche in inverno, in giornate soleggiate, si sta benissimo!

P.S. Davanti alla spiaggia del Poble Nou si trova uno skate park, per i più bravi e competenti!

L’Arco di Trionfo ed i suoi pattinatori

Arc de Triomf

L’ Arco di Trionfo è un’altra delle zone di Barcellona che più amo per pattinare.
Dall’arco fino al Parco della Ciutadella si estende un’area piuttosto ampia e rettilinea, con una pavimentazione super liscia e quindi ideale per chi non è ancora molto esperto. Non ci sono ostacoli che possano rischiare di farti inciampare o perdere l’equilibrio (ad es. la radice di un albero o parte del terreno un po’ rialzato).

Sotto l’arco puoi anche trovare gruppi di ragazzi che fanno acrobazie. Spesso li vedrai occupati a posizionare (e risistemare) a terra una serie di bicchieri, tutti in fila distanziati un metro l’uno dall’altro, per esercitarsi a fare lo slalom.

Skaters al Macba

Il Macba

Uno dei miei luoghi preferiti, fino dal primo anno in cui sono venuta a Barcellona. Ricordo i primi pomeriggi di quel lontano 2006, amavo trascorrere ore osservando gli skaters muoversi su e già con i loro skateboard tra gli scalini e le rampe che caratterizzano la piazza che si trova a lato del Macba, il Museo di Arte Contemporanea di Barcellona situato nel quartiere del Raval.

Questa piazza, chiamata Plaza dels Angels, è frequentata principalmente dagli skaters e pattinatori più esperti, che si esercitano facendo acrobazie e salti. Se sei un principiante come me, ti consiglio di andare solo per osservarli e godere dell’atmosfera. 
Ne troverai a centinaia, a volte è quasi difficile attraversare la piazza a piedi, perché sfrecciano e te li ritrovi davanti senza neanche rendertene conto.

Plaza Universitat

Un’altra piazza utilizzata dai più esperti, che sfruttano le panchine presenti per saltare e fare tricks e acrobazie di vario tipo. 
Normalmente si concentrano in un punto preciso della piazza, vicino all’ingresso della metropolitana.
A differenza della piazza del Macba però, non hanno molta libertà di movimento, perché essendo una piazza molto frequentata da pendolari e lavoratori, non riescono ad esercitarsi sfruttando pienamente tutto lo spazio a disposizione.

Anche qui, se sei un principiante, consiglio di venire solo ad osservare, anche perché potresti essere di intralcio agli skaters esperti che potrebbero guardarti un po’ storto … (questo a volte succede anche al Macba, perché lo spazio “appartiene” a loro).

Stazione dei treni di Sants

Anche il quartiere di Sants è diventato un luogo molto amato da chi ama pattinare ed andare sullo skateboard, soprattutto la piazza davanti alla stazione dei treni. 
Ci sono diverse panchine e varie sporgenze metalliche, ideali per chi vuole fare acrobazie, ma c’è anche un ampio spazio rettilineo per chi vuole pattinare in tranquillità.

Corsi e scuole dove impara a pattinare

Hai deciso di comprare i pattini e vuoi iniziare a pattinare?
Oppure li hai già da tempo, ma è da tanto che non pattini e hai bisogno di un ripasso?

A Barcellona ci sono diverse scuole e associazioni dove puoi iscriverti e prendere parte a qualche lezione all’aria aperta, insieme ad insegnanti e skaters competenti.

Una delle migliori associazioni e sicuramente l’opzione più accessibile è a tutti, è la Asociación de Patindores de Barcelona che organizza lezioni gratuite.
Ad oggi, a causa della pandemia, credo che le attività siano sospese, ma consiglio comunque di controllare il loro sito web.

Ci sono anche diversi negozi che organizzano corsi, come ad esempio il negozio Roex che si trova vicino alla spiaggia di Nova Icaria. 
Io ho preso parte ad alcune lezioni insieme a loro e mi sono trovata benissimo! Puoi andare con i tuoi pattini o se non li hai ancora acquistati, puoi prenderli a noleggio da loro (non ricordo aver pagato nulla, ho solo lasciato un documento di identità).

Conosci la pagina web meetup.com? Qui puoi trovare eventi organizzati da gruppetti di pattinatori che decidono di riunirsi per esercitarsi assieme, tutto gratuito e molto divertente!
Spesso ci si incontra nella zona dell’Hotel W.

Che dici? Ti ho convinto e sei pronto ad iniziare? 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.