Le 20 app più utili per viaggiare in giro per il mondo (in particolare, nel Sud Est Asiatico)


Perché usare un app per viaggiare?

Le ragioni per utilizzare un’app di viaggio sono tantissime.
Dal momento in cui inizi a pensare alla tua prossima destinazione, fino al momento in cui rientri a casa e ti siedi sul tuo sofà, conoscere le app giuste ti aiuterà a rendere la tua esperienza di viaggio molto più semplice e decisamente meno stressante.

Partire per un viaggio richiede sempre una certa capacità di organizzazione. Le cose da fare prima di una partenza sono sempre tante: bisogna informarsi, leggere, raccogliere tutte le informazioni necessarie per conoscere a fondo il paese di destinazione che si è scelto. Devi trovare i voli più economici, gli hotel più vicini al centro, ottimi locali dove mangiare, tour interessanti a cui partecipare e molto altro ancora.

Una volta esistevano le guide di viaggio cartacee in libreria ed ovviamente esistono ancora, io amo sfogliare le guide di viaggio, però ammetto che nel corso di questi ultimi anni, ho sempre utilizzato quasi solo ed esclusivamente le app sul cellulare, in quanto più istantanee, intuitive e molto spesso, bisogna dirlo, possono davvero salvarti la giornata!

Prima di partire con il lungo elenco, ne cito due che non solo consiglio, ma che considero “obbligatorie”. Non le inserisco quindi nell’elenco delle raccomandabili, perché per me sono due app basiche che devi per forza avere sul cellulare quando viaggi:

  • Reverso o Deepl o qualsiasi app che ti aiuti a tradurre qualsiasi cosa (fidati, anche se sai perfettamente l’inglese, in certi paesi ne avrai bisogno..)
  • XE Currency Converter o qualsiasi app che ti aiuti a calcolare il cambio valuta

App per essere sempre connesso

1. Wifi Map

Riuscire ad avere la connessione Internet mentre si è in viaggio, è uno dei problemi più grandi. Senza internet, tutte le app che hai scaricato sul cellulare (o quasi tutte) non le puoi usare.

Wifi Map ti aiuta a rimanere connesso, ovunque tu ti trovi, aiutandoti a trovare l’hotspot più vicino a te.
Con oltre 100 milioni di hotspot gratuiti nel database, è possibile effettuare una ricerca per località, insieme alle relative password.
Puoi scaricarti anche la mappa offline di tutti i luoghi in cui puoi connetterti, cosi da non utilizzare sempre i tuoi dati internet.
L’app base è gratuita, ma c’è anche una versione Premium.

Gratuita
IOS | Android

App per prenotare (aerei, alloggi, tour, etc..)

2. Skyscanner

Skyscanner è sicuramente l’app di viaggio più conosciuta da tutti.
Questa app confronta tutti i prezzi dei voli a seconda della compagnia  aerea e della pagina web che potrai utilizzare per prenotare. Puoi rendere la ricerca completamente flessibile o utilizzare dei filtri (ad es. se vuoi prendere solo voli diretti o arrivare a destinazione entro le 13h).

Skyscanner ti aiuta anche ad individuare i giorni del mese in cui i voli sono più economici, la combinazione dei giorni di vacanza più conveniente e puoi anche stabilire gli avvisi sul prezzo, per sapere subito se il prezzo di quel determinato volo da te scelto è sceso.

L’app può essere usata anche per comparare i prezzi degli hotel, a seconda della piattaforma che utilizzerai per prenotare, oltre ad indicare il punteggio dell’alloggio grazie alla collaborazione con TripAdvisor.

Gratuita
IOS | Android

3. Hopper

Un’altra applicazione simile a Skyscanner, però Hopper ti aiuta un po’ di più: tenendo costantemente traccia dei prezzi dei voli e grazie all’algoritmo che si crea, ti aiuta a capire se devi prenotare subito o aspettare qualche giorno per avere un prezzo più vantaggioso (ti invia degli alert).

Unica pecca: funziona benissimo sui voli internazionali, ma meno sui voli a corto raggio (es. un volo interno su territorio italiano).

Gratuita
IOS | Android

4. Airbnb

Con questa applicazione puoi prenotare un intero appartamento, una stanza in un appartamento condiviso o una stanza in cui vive dentro anche il proprietario. Dalla casa più semplice alla villa di lusso con piscina. Alloggi per ogni budget.

Spesso sono incluse le spese di pulizia, puoi trovare offerte e puoi leggere, per ogni alloggio, le opinioni di chi è già stato nella casa di quel “padrone di casa” specifico.
L’app è fatta molto bene, io la adoro!

Gratuita
IOS | Android

5 & 6. Booking & Expedia

Booking ti permette di scegliere tra un elenco infinito di hotel a seconda della città di destinazione scelta.
Puoi filtrare in base alla fascia di prezzo, alle stelle, alla distanza dal centro, alla valutazione degli altri ospiti e puoi ordinare gli hotel dal prezzo più basso a quello più alto (o viceversa).

Questa app non solo ti permette di prenotare l’alloggio, puoi prenotare anche il noleggio dell’auto, i tour e gli ingressi a musei e monumenti.

Expedia funziona praticamente come Booking, compara i prezzi degli hotel e ti permette di scegliere tra una gamma immensa di hotel. Anche qui puoi utilizzare numerosi filtri e puoi prenotare anche altri servizi quali voli, noleggio auto ed attività.

Molto simili a queste 2 applicazioni ci sono anche le app (e siti web) Kayak, Vrbo, Hotels.com.

Gratuite
IOS | Android

7. Agoda – SUD EST ASIATICO

Agoda funziona esattamente come Booking ed Expedia, però è particolarmente utile per prenotare alloggi nel Sud Est Asiatico.

Probabilmente in quest’area del mondo copre una gamma più ampia di alloggi. Io ho usato quest’app  molto spesso mentre ero in giro per l’Asia. Puoi trovare diverse offerte e tanti tipi di alloggi molto distinti tra loro, dai bungalow in bambù ai resort di lusso.

Gratuita
IOS | Android

8. Couchsurfing

Quando hai bisogno di un posto dove dormire, ma devi risparmiare.
Un app che unisce i viaggiatori alle persone del posto che mettono a disposizione la loro casa per poterti ospitare. Generalmente viene offerto il sofà in salotto, ma puoi avere spesso anche la possibilità di dormire in una stanza con un letto tutto per te.

Non si tratta solo di non pagare nulla, ma di vivere un’esperienza unica: puoi conoscere gente locale, persone estremamente gentili con una gran voglia di condividere insieme a te la loro vita, città, abitudini.
Non si parla solo di dormire, ma di uscire fuori a cena assieme, di passeggiare, visitare punti di interesse chiacchierando, fare splendide amicizie.
Per me è stato così, quando ho viaggiato in lungo ed in largo per l’Asia.

L’app Couchsurfing si scarica gratuitamente, però per poter utilizzare il servizio e metterti in contatto con gli host, devi pagare (1,99€ al mese o 13,99€ all’anno).

Gratuita
IOS | Android

App per organizzare il viaggio, mappe, direzioni e trasporto

9. TripIt

Tripit è una sorta di agenda in cui puoi raccogliere tutte le tue informazioni di viaggio: gli hotel che hai prenotato, i voli e relative carte di imbarco, transfer prenotati. 
Nell’app puoi salvare tutti i documenti digitali relativi alle tue prenotazioni, così da avere tutte le informazioni in un unico posto. 

Questa app funziona anche off line ed è perfetta per i nomadi digitali che hanno bisogno di avere tutto sotto controllo e ben organizzato!

Gratuita
Solo IOS

10 | 11. Google Maps & 2. City Mapper

Due app fondamentali per muoversi in una città che non si conosce.
Google Maps è utilissima perché puoi individuare tutti i percorsi che ti interessano e scaricare quando sei on line tutte le mappe, cosi da poterle utilizzare anche quando sei off line. In questo modo, pur non avendo connessione, puoi utilizzare l’applicazione ovunque.
Puoi scegliere i mezzi di trasporto che ti interessano e creare anche delle liste con i tuoi punti di interesse (monumenti, bar, ristoranti..)

City Mapper è molto simile a Google Maps: anche con questa app puoi scaricare le mappe e vederle quando sei off line. Puoi oltretutto rimanere aggiornato su eventuali interruzioni del servizio, scioperi, deviazioni, etc..
Piccola nota: questa app non è cosi diffusa come Google Maps, quindi non è possibile utilizzarla in tutte le città del mondo in cui vai (per maggiori dettagli, controlla il sito web).

Gratuite
IOS | Android

12. Uber

Uber, il taxi forse più conosciuto al mondo a livello di app.
A dir la verità, questo servizio è bannato in alcune città, a causa delle rivolte create dai tassisti locali (come è successo a Barcellona), però è presente in tantissime altre metropoli del mondo, oltre 700.

L’app è facilissima da usare: selezioni la destinazione e l’app ti mostra chi è il primo tassista disponibile, indicandoti anche il tempo stimato in cui il taxi passerà a prenderti (nel punto di origine da te indicato).
Il sistema ti indica subito la tariffa e paghi attraverso l’app con carta di credito.

Gratuita
IOS | Android

13. Grab – SUD EST ASIATICO

La versione di Uber però in Asia
Funziona esattamente come Uber: scegli la destinazione, controlli la tariffa e l’app ti trova il primo tassista disponibile. L’app ti segnala passo a passo i movimenti che fa l’auto, cosi da sapere esattamente quando il taxi sta arrivando.

Ovviamente nel Sud Est Asiatico, il costo per un Grab sarà sempre molto più basso che un Uber.

Gratuita
IOS | Android

App di viaggio per foodies

Ovvero le app per chi in viaggio è sempre alla ricerca dei migliori posti dove andare a mangiare!

14. TripAdvisor

Senza ombra di dubbio la più famosa!
Infiniti ristoranti, bar, locali di ogni tipo: puoi filtrare per tipo di cibo e prezzo, leggere una quantità industriale di opinioni, vedere foto ufficiali e foto pubblicate dagli utenti.
Un’app che diventa quasi un labirinto.. su TripAdvisor puoi passarci ore!!

Gratuita
IOS | Android

15. The Fork

Questa app è molto simile a TripAdvisor ma con un vantaggio in più!
Ti permette di prenotare sfruttando degli sconti che offre, spesso tra un 20% e 50%. Trovi spesso menù speciali ed offerte esclusive.

Gratuita
IOS | Android

16 | 17. Withlocals & Eatwith

Due app che a me piacciono molto. Entrambe mettono in contatto i viaggiatori con host locali appassionati di cucina, pronti ad offrirti un’esperienza culinaria unica!

In sintesi, vai a casa di persone del posto a mangiare i piatti tipici della città o territorio che stai visitando.
Ovviamente gli host che si propongono sono adeguatamente selezionati da chi gestisce la piattaforma (devono rispettare determinati requisiti).

Puoi scegliere tra cene, corsi di cucina, tour gastronomici, degustazioni.
Io ho partecipato ad esperienze come queste a Barcellona ed in Vietnam ed è stato bellissimo!

Gratuite
Withlocals: IOS | Android
Eatwith: solo IOS

L’app Food Panda

18. Uber Eats

Il taxi, ma per il cibo da asporto.
L’app funziona esattamente come per il trasporto di persone, però in questo caso, si tratta di cibo! 😉

Scegli il ristorante che preferisci ed ordini dall’app, che ti indica minuto dopo minuto gli spostamenti del taxi (generalmente una moto) per farti capire quando sta per arrivare il cibo che hai ordinato. Puoi anche comunicare con il driver attraverso la chat.

Gratuita
IOS | Android

19 | 20. Food Panda & Grab Food – SUD EST ASIATICO

Funzionano esattamente come Uber, ma sono le due app che vanno per la maggiore nel Sud Est Asiatico.
Io amo Food Panda, l’ho usata tantissime volte nelle Filippine.
Semplicissime da usare, infiniti ristoranti tra cui scegliere e tutto super economico!!

Gratuite
IOS | Android

Conosci altre app di viaggio che usi spesso quando sei in giro per il monndo?
Fammelo sapere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.