Roma e noi, gli Echelon 5


Come ormai saprete, le mie tre più grandi passioni sono i viaggi, la fotografia e la musica.
La musica mi fa viaggiare parecchio, mentalmente e fisicamente.
Raggiungo città anche all’estero per vedere dei concerti e mi sposto spesso per raggiungere amici che ho conosciuto “in tour” , in fila ai cancelli, in fila ai bagni, in attesa sotto il palco.

E il giorno di Pasquetta sono andata a Roma ad incontrare una marea di amici, un incontro tra Echelon, siamo noi, quelli che seguono e amano come me i 30 Seconds To Mars.

roma

Un evento organizzato da mesi, eravamo circa un centinaio di ragazzi provenienti un po’ da tutta Italia..c’è chi addirittura ha preso l’aereo per raggiungere Roma. Un aereo per stare qualche ora insieme a degli amici che purtroppo vivono lontano e che hai la possibilità di vedere solo in rare occasioni.

meet aprile 1

Ci vogliamo bene e il giorno di Pasquetta è stata una giornata perfetta…
Ci siamo ritrovati tutti nel parco di Villa Borghese, tutti insieme sdraiati sull’erba a ridere, scherzare, fare foto, cantare…è pazzesco come ragazzi che si conoscono appena, è come se si conoscessero da sempre.
Quando conosci una persona ad un concerto sai già che con quella persona sarai in sintonia, perché se si trova lì, in quel posto, per ascoltare quel gruppo, per condividere quella passione..allora si, è come te.
E passi delle ore perfette con persone che anche se fondamentalmente sconosciute, è come se già le conoscessi.. e poi le ore di attesa finiscono, il concerto finisce e ognuno torna a casa sua…
Magari non ci si vede per mesi ma ci si sente sempre, praticamente ogni giorno (grazie ai social ovviamente) e poi riesci ad organizzare una giornata come quella di Pasquetta.

Ci siamo abbracciati tutti come se fossimo amici da anni, da sempre….e non lo so, è difficile da descrivere…ma è davvero una sensazione bellissima, è pazzesco come la musica e una passione possano unire così le persone.

Di Roma beh, abbiamo in realtà visto poco…in quasi 100 persone, sotto Pasqua, è un po’ difficile muoversi per Roma… 😉 ..siamo stati in Piazza del Popolo fino al tramonto poi un po’ alla volta ognuno è tornata a casa sua, purtroppo…
Poche foto di Roma ma una marea di foto di noi….ve ne pubblico qualcuna così che possiate rendervi conto di quanto insieme, siamo felici…. 😉

meet aprile 2

meet aprile 1

meet aprile 3


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

5 commenti su “Roma e noi, gli Echelon

  • ilaonmars

    Dicevo solo che, in ogni caso, all’inizio ci stanno tutti simpatici. piano piano, conoscendo meglio e passando il tempo si comincia a selezionare chi ci sta più simpatico e a frequentare di più queste persone più vicine che vanno oltre i Mars e tutte queste cose qui. probabilmente mi ero spiegata male 😉

    • Martina

      Aaahh ok!!Si si certo condivido!!E’ chiaro che non si può essere amici stretti con tutti..assolutamente..magari c’è una sintonia di base poi certo, naturalmente si crea una sorta di selezione.. 😉

  • ilaonmars

    Questa frase “Quando conosci una persona ad un concerto sai già che con quella persona sarai in sintonia, perché se si trova lì, in quel posto, per ascoltare quel gruppo, per condividere quella passione..allora si, è come te.” direi che è molto ingannevole. All’inizio quando fai meet e vai a conoscere gente è sempre bellissimo, poi ti rendi conto che la frase li citata è molto dettata dall’entusiasmo della novità. Come in ogni cosa, dopo tempo, si comincia a scindere veramente per simpatia e a fraquentare solo quelli che, conoscendo, sentiamo più vicini a noi. Non ci possono stare tutti simpatici..